Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

[ RECENSIONE ] Il Rifugio delle Ginestre di Elisabetta Bricca

Buongiorno Lettori! 
Questa ultima settimana di giugno porta con sé tante belle novità, partendo proprio da Il Rifugio delle Ginestre di Elisabetta Bricca che avrò il piacere di presentare mercoledì 28 giugno presso laFeltrinelli di Perugia alle ore 18. Ringrazio la casa editrice Garzanti per questa bellissima opportunità che mi riempe il cuore di gioia, un pizzico di orgoglio ed un vagone di ansia e responsabilità. Ma ora, gustiamoci la bellezza della mia amata umbria con la recensione di un romanzo che è compagno perfetto di gusti, emozioni e sapori inconfondibili.

IL RIFUGIO DELLE GINESTRE di Elisabetta Bricca
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 2087
È una calda mattina d’estate sulle colline umbre e nell’aria aleggia un profumo inconfondibile di rose e lavanda. Sveva è solo una bambina e sta correndo felice nei campi non lontani da casa. 
Al collo il suo ciondolo preferito. Non è un ciondolo qualsiasi: racchiude una piccola radice di ginestra, il fiore della forza e dell’attaccamento alle proprie origini, simbolo di un passato che le parla di tradizioni popolari e antiche leggende. Ormai sono passati anni da allora e Sveva non crede più in quelle storie. 
Da quando si è trasferita a Roma per fare la copywriter in un’agenzia di grande successo, ha preferito lasciarsi alle spalle quel passato ingombrante in cui non si riconosce più. Eppure, è in quel casale della sua infanzia, pieno di ricordi e segreti nascosti, che ora deve tornare. Gliel’ha fatto promettere sua madre. Sua madre che, prima di morire, riesce solo a rivelarle che lì potrà trovare piccole tracce in grado di condurla a suo padre. Quel padre che Sveva non ha mai conosciuto. Per lei non c’è altra scelta che partire...
Con uno stile intenso ed evocativo, Elisabetta Bricca ci porta al centro di una storia capace di racchiudere emozioni e paure, vecchie cicatrici e lontani segreti, sentimenti e delusioni che battono all'unisono in un cuore fragile ed orgoglioso. Sveva è un personaggio femminile forte e determinato, sensibile e testardo che vive all'ombra di un passato ancora irrisolto frutto di un'assenza pesante, di abbracci mai ricevuti, di quel padre di cui non conosce il nome e che ora, a distanza di anni e dopo una promessa strappata dalla madre in punto di morte, si trova a dover affrontare, di pancia e di cuore, una volta per tutte. Abbandonato un lavoro opprimente e una vita romana che non aveva mai sentito veramente sua, Sveva torna nella sua amata umbria, sulle rive del Lago Trasimeno con i suoi inconfondibili colori e in quel casolare che un tempo aveva chiamato casa. 

Tornò una sera d'estate. Una sera satura del profumo degli orti, dell'oro bruciato del fieno nei campi, 
della luce danzante delle lucciole tr i casolari, del vento di scirocco a increscare le acque 
di quell'ansa di lago stretta tra i boschi. 

Lì, tra ricordi lontani che tornano a fare rumore, cullata dall'abbraccio intenso di Malvina e dal sorriso intromontabile di Zefferino, sorpresa da nuovi incontri e frastornata da frammenti di un passato che risuona di presente, Sveva inizia a dare voce alla promessa fatta a Ljuba, cercando indizi di una vita a lei sconosciuti, spinta dal profondo desiderio di scoprire e aggrapparsi alle proprie radici per rimanere salda, ancorata a quell'ignota sicurezza proprio ora che il suo mondo era andato in pezzi, frantumato da un dolore difficile da sopportare.

[ BOOKS@WEEKEND ] IT di Stephen King Sperling&Kupfer

Ci sono romanzi che hai sempre voluto leggere, ma che inspiegabilmente hanno collezionato anni nel buio della tua ingombrante wish-list. Romanzi che sai non potranno deluderti perchè, amante del genere e delle letture inquiete, il suo autore è re incontrastato della paura, dell'incertezza più spietata. E se, poi, quello stesso romanzo esce tra qualche giorno in una nuova edizione, con una copertina che spinge verso notti di incubi e notti insonni, tu come fai ad attendere oltre?

IT di Stephen King è considerato pietra miliare della letteratura americana ed uno dei maggiori successi letterari del genere in questione. Un romanzo dove bambini diventano adulti e adulti sono chiamati a tornare bambini, affrontando le più profonde e radicate paure nell'unico modo possibile: uniti da un'incrollabile amicizia
Ma chi è veramente il pagliaccio che ha spaventato intere generazioni? Quale verità si cela dietro la sua inquietante maschera? Io non vedo l'ora di scoprirlo, Lettori. Appuntamento, quindi, il 27 Giugno in libreria. 

IT di Stephen King
Prezzo: 21.90€ | Pagine: 1216
A Derry, una piccola cittadina del Maine, l’autunno si è annunciato con una pioggia torrenziale che sembra non finire mai. Per un bambino come George Denbrough, ben coperto dal suo impermeabile giallo, il più grande divertimento è seguire la barchetta di carta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill. Ma le strade sono sdrucciolevoli e George rischia di perdere il suo giocattolo, che infatti si infila in un canale di scolo lungo il marciapiede e sparisce nelle viscere della terra. 
Cercare di recuperarlo è l’ultimo gesto di George: una creatura spaventosa travestita da clown, gli strappa un braccio uccidendolo. 
A combattere It, il mostro misterioso che prende la forma delle nostre peggiori paure, rimangono Bill e il gruppo di amici con i quali ha fondato il Club dei Perdenti, sette ragazzini capaci di immaginare un mondo senza mostri. Ma It è un nemico implacabile e per sconfiggerlo i ragazzi devono affrontare prove durissime e rischiare la loro stessa vita. 
E se l’estate successiva, che li ritrova giovani adulti, sembra quella della sconfitta di It, i Perdenti sanno di dover fare una promessa: qualunque cosa succeda, torneranno a Derry per combattere ancora.

[ PREMIO BANCARELLA ] RECENSIONE: I Medici. Una Dinastia Al Potere di Matteo Strukul

Torrnando a vestire i panni di #bancarellablogger e con il countdown sempre più imminente, voglio condividere con voi la mia recensione di I Medici - Una dinastia al potere di Matteo Strukul per Newton Compton Editori. Immergiamoci in una lontana Firenze e in quel 1400 che ha assistito ad un evolversi repentino della storia fiorentina con intrighi e pestilenze, ascese al potere e momentanei esili che hanno posto le basi per la Signoria medicea, fautrice di lussureggianti bellezze ed incontrastati domini culturali e storici.

I MEDICI - UNA DINASTIA AL POTERE di Matteo Strukul
Prezzo: 9.90€ | Pagine: 384
Firenze, 1429. Alla morte del patriarca Giovanni de’ Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un autentico impero finanziario, ma, al tempo stesso, accerchiati da nemici giurati come Rinaldo degli Albizzi e Palla Strozzi, esponenti delle più potenti famiglie fiorentine. In modo intelligente e spregiudicato i due fratelli conquistano il potere politico, bilanciando uno spietato senso degli affari con l’amore per l’arte e la cultura. Mentre i lavori per la realizzazione della cupola di Santa Maria del Fiore procedono sotto la direzione di Filippo Brunelleschi, gli avversari di sempre continuano a tessere le loro trame. Fra loro c’è anche una donna d’infinita bellezza, ma dal fascino maledetto, capace di ghermire il cuore di un uomo. Nell’arco di quattro anni, dopo essere sfuggito a una serie di cospirazioni, alla peste e alla guerra contro Lucca, Cosimo finirà in prigione, rischiando la condanna a morte. Fra omicidi, tradimenti e giochi di palazzo, questo romanzo narra la saga della famiglia più potente del Rinascimento, l’inizio della sua ascesa alla Signoria fiorentina, in una ridda di intrighi e colpi di scena che vedono come protagonisti capitani di ventura senza scrupoli, fatali avvelenatrici, mercenari svizzeri sanguinari...
Ah, Firenze! Amo questa città, amo la sua storia, la sua cultura, le sue opere e l'aria che si respira tra i vicoli senza tempo. Poi, il mio sangue metà toscano gioca la sua parte con sensazioni, sapori e luoghi conosciuti in un romanzo che ho letteralmente divorato, amato e vissuto dalla prima all'ultima pagina.

[ BLOGTOUR ] Dente per Dente di Francesco Muzzopappa | 5 Motivi Per Leggere Il Libro | Fazi Editore


Buongiorno Lettori! 
Anticipiamo il fine settimana insieme ad un romanzo a cui non saprete resistere, parola mia! 
Dente per Dente di Francesco Muzzopappa - in libreria per Fazi Editore - è un libro capace di unire perfettamente pungente ironia e irriverente curiosità, grazie ad una prosa diretta e divertente che vi strapperà ben più di qualche risata. Ed oggi scopriremo quali sono i 5 motivi per leggere questo libro che sembra avere proprio tutte le carte in regola per essere la lettura dell'estate. 

DENTE PER DENTE di Francesco Muzzopappa
Prezzo: 15.00€ | Pagine: 218
Se Roma ha la GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna BOlogna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea DonnaREgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il Mu.CO (Museo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono esposte le peggiori opere dei più grandi artisti contemporanei. Tra le altre, un orribile Warhol, un Dalí terrificante, due drammatici Magritte e un Duchamp inguardabile. Leonardo ci lavora da tre anni. È un’assunzione obbligatoria: ha perso due dita in un incidente e insieme alle dita anche i sogni. Ha solo una grande certezza: si chiama Andrea, una ragazza molto cattolica, osservante e praticante, che rispetta alla lettera i dieci comandamenti, non dice parolacce e, soprattutto, non fa sesso. Non fa sesso con lui, però, perché Leonardo, sul punto di farle la sua proposta di matrimonio a sorpresa, la scopre a letto con un altro. Da quel momento, la sua vita va in pezzi. Alla disperazione più nera, tuttavia, segue la vendetta. Leonardo decide di rifarsi su Andrea e sui suoi preziosi comandamenti. Li infrange tutti, sistematicamente, uno dopo l’altro.

I 5 MOTIVI PER LEGGERE IL LIBRO

1.IRONICO E DIVERTENTE, DENTE PER DENTE È UN ROMANZO DOTATO DI UN HUMOUR PUNGENTE A TRATTI DISSACRANTE E STRAORDINARIAMENTE REALE;
2. LEO, UN PROTAGONISTA GUSTOSAMENTE NORMALE CHE DI NORMALE, A CONTI FATTI, HA BEN POCO: DIVERTENTE E IRONICO, SARCASTICAMENTE PREGIUDICATO FA DELLA BATTUTA PRONTA LA SUA ARMA PIÚ AFFILATA;
3. UNA PROSA CURIOSA, IRRIVERENTE ED INCISIVA SOSPINTA DA UN RITMO INCALZANTE CHE NON PERDE MAI UN COLPO, CAPACE DI CONDURRE IL LETTORE AL CENTRO DI UNA STORIA INEVITABILMENTE IRRESISTIBILE; 
4. UNA VENDETTA CELESTIALE CHE VI CONQUISTERÁ... COMANDAMENTO DOPO COMANDAMENTO; 
5. RISATE, RISATE A NON FINIRE! DI QUELLE PIENE E CORPOSE, VIVACI E COLORATE, CHE SI TRATTENGONO A STENTO ED ESPLODONO INARRESTABILI E FRAGOROSE. 

TENTIAMO LA FORTUNA?

[ APPUNTAMENTO IN LIBRERIA ] DENTE PER DENTE di Francesco Muzzopappa Fazi Editore

Buongiorno Lettori! 
Ed è arrivato il consueto appuntamento in libreria, pronta e scattante nel voler stuzzicare la vostra inafferrabile curiosità con un romanzo che ho letteralmente divorato nello scorso fine settimana, Dente per Dente di Francesco Muzzopappa. Un romanzo sagace, ironico, divertente e pungente. Tra le sue pagine troverete un sarcasmo irresistibile, una prosa intrepida ed avvincente. In una sola parola? FANTASTICO! 

DENTE PER DENTE di Francesco Muzzopappa
Prezzo: 15.00€ | Pagine: 218
Se Roma ha la GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna BOlogna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea DonnaREgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il Mu.CO (Museo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono esposte le peggiori opere dei più grandi artisti contemporanei. Tra le altre, un orribile Warhol, un Dalí terrificante, due drammatici Magritte e un Duchamp inguardabile. Leonardo ci lavora da tre anni. È un’assunzione obbligatoria: ha perso due dita in un incidente e insieme alle dita anche i sogni. Ha solo una grande certezza: si chiama Andrea, una ragazza molto cattolica, osservante e praticante, che rispetta alla lettera i dieci comandamenti, non dice parolacce e, soprattutto, non fa sesso. Non fa sesso con lui, però, perché Leonardo, sul punto di farle la sua proposta di matrimonio a sorpresa, la scopre a letto con un altro. Da quel momento, la sua vita va in pezzi. Alla disperazione più nera, tuttavia, segue la vendetta. Leonardo decide di rifarsi su Andrea e sui suoi preziosi comandamenti. Li infrange tutti, sistematicamente, uno dopo l’altro. 

Francesco Muzzopappa nato a Bari ma milanese ormai da anni, è uno tra i più conosciuti e apprezzati copywriter italiani. Per la categoria in cui eccelle, le pubblicità radiofoniche, ha vinto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero. Le sue Fiabe brevi che finiscono malissimo, realizzate in collaborazione con SIO, sono popolarissime in rete, e non. Con Fazi Editore ha pubblicato Affari di famiglia (nel 2014) e Una posizione scomoda, il libro d’esordio uscito nel 2013 che presto diventerà un film. Entrambi i libri sono stati tradotti in Francia riscuotendo un grande successo.

È in corso il blogtour del romanzo in collaborazione con Fazi Editore e proprio domani sarò felice di ospitare la quarta tappa insieme ai 5 motivi per leggere Dente per Dente. Mica vorrete perdervela?

[ RECENSIONE ] La Ragazza Del Passato di Amy Gentry | Garzanti


Buongiorno Lettori! 
Dopo avervi presentato La Ragazza del Passato attraverso le diverse tappe del BT - avete ancora poche ore per partecipare all'estrazione di ben 3 copie cartacee - è giunto il momento di condividere con voi la mia puntuale opinione su un romanzo psicologico intenso e coinvolgente, una compagnia certamente inquietante nelle vostre ore di meritato relax.
Ma, dopotutto, a noi il brivido sulla schiena piace eccome!

LA RAGAZZA DEL PASSATO di Amy Gentry
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 240
È una splendida serata estiva in un quartiere di Houston.
E a casa Whitaker tutto è tranquillo. Finché qualcuno non bussa alla porta. Sulla soglia compare una ragazza con grandi occhi blu e lunghi capelli biondi. È a piedi nudi. Ha il viso pallido, segnato dalla stanchezza.
Ad Anna, però, quel viso è familiare. Non appena allunga le braccia per sorreggerla, ne è certa: è sua figlia Julie, scomparsa otto anni prima. Quella figlia che non vedeva l’ora di riabbracciare è finalmente tornata a casa sana e salva. Ma i dubbi non tardano ad arrivare e ben presto si fanno sempre più insistenti. Anna vorrebbe ignorarli.
E invece l’accompagnano ovunque. Con quale coraggio osa solo pensare che quella ragazza spaventata non sia veramente sua figlia? Da madre attenta e premurosa, non può permettere che la minima incertezza faccia vacillare il suo cuore. Eppure c’è qualcosa di diverso in Julie. Piccoli dettagli e comportamenti che non le ricordano sua figlia.
E allora Anna non può fare a meno di chiedersi se sia la verità quella che la ragazza racconta o sia tutta una montatura...
Cosa accade ad una madre quando la figlia oramai perduta bussa improvvisamente alla porta di casa? Le emozioni possono prendere il sopravvento sulla razionalità? Qual è il confine tra illusione e cieca speranza?

[ YOUNG - ADULT SOTTO L'OMBRELLONE ] QUATTRO PROPOSTE PER LA VOSTRA ESTATE DI LIBRI!

Buongiorno Lettori! 
Indubbiamente l'estate 2017 si sta avvicinando ed è arrivato il momento di inaugurare il set completo di articoli sotto l'ombrellone con proposte varie e ben calibrate, pronte a soddisfare ogni palato letterario, anche il più fino ed esigente. E con Piemme il LIBRO è SERVITO!

INTENSO E REALE. CREA DIPENDENZA.

PRIMA DI DOMANI di Lauren Oliver
Prezzo: 16.50€ | Pagine: 432
DAL 26 GIUGNO IN LIBRERIA
Samantha Kingston ha tutto quello che si potrebbe desiderare: un ragazzo che tutte invidiano, tre amiche fantastiche, la popolarità. E venerdì 12 febbraio sarà un altro giorno perfetto nella sua meravigliosa vita. Invece Sam morirà tornando in macchina con le sue amiche da una festa. La mattina dopo, però, Samantha si risveglia nel suo letto: è di nuovo il 12 febbraio. Sospesa fra la vita e la morte, continuerà a rivivere quella sua ultima giornata comportandosi ogni volta in modo diverso, cercando disperatamente di evitare l'incidente.

Già pubblicato nel 2011 con il titolo E finalmente ti dirò addio e in occasione della sua imminente trasposizione cinematografica, Piemme ripropone un romanzo che ho letteralmente divorato ed amato alla follia portandolo in libreria con una nuova veste grafica ed un nuovo titolo, appunto Prima di Domani
Powered by Blogger.
Back to Top