Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

ADOTTA UN LIBRO #3 : La Verità sul caso Harry Quebert di Joel Dicker

Buongiorno Lettori.
Terzo appuntamento con la rubrica settimanale #adottaunlibro. dedicata a piccoli consigli letterari: libri che mi hanno affascinato, divertito ed emozionato.
Siete pronti ad adottare?

Casa Editrice : Bompiani
Prezzo : 19.50€
Pagine : 779
Estate 1975. Nola Kellergan, ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora. Le ricerche della polizia non danno alcun esito.
Primanera 2008, New York. Marcus Goldman, scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che dovrebbe consegnare al suo editore.
Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d'America, viene accusato di aver ucciso la giovane Nola, il cui cadavere viene ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, a pochi minuti da Aurora, sulle rive dell'oceano.
Convinto della sua innocenza, Marcus abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent'anni, deve dare una risposta alla domanda " Chi ha ucciso Nola Kellergan? " ed ovviamente deve scrivere un romanzo di successo.

« Impara ad amare i tuoi fallimenti, Marcus, perchè saranno loro a formarti. Saranno i tuoi fallimenti a dare sapore alle tue vittorie.. »

Storia: 9 | Personaggi: 8 | Stile: 9 | Copertina: 7

" Nulla è mai come sembra! " potrebbe, almeno in parte, sintetizzare un libro che tiene inevitabilmente con il fiato sospeso. Un romanzo capace di nascondere molto più di quello che ci si potrebbe aspettare: dove l'eroe non è propriamente tale, dove il bad guy è qualcuno che non ti aspetteresti mai, dove la giustizia è corrotta ed il potere sembra quasi sempre prevalere.. che poi questa non è propriamente una novità!
E' un libro che si vive di pancia  dalla prima all'ultima pagina.
E' un libro che racconta di amore, che parla di occasioni, di ambizioni e di voglia di emergere.
Ma quando uno si trova davanti ad un bivio inevitabile, quale sarà la scelta giusta? L'amore o la carriera?
Tante domande emergono durante la lettura del romanzo che presenta, sicuramente, il grande pregio di non rivelare quel pizzico di conoscenza, quell'indizio che servirebbe per dire " il caso è chiuso! " ; è un libro che non va semplicemente letto, ma assaporato e vissuto fino all'ultima parola.
La Verità sul caso Harry Quebert è stata una lettura sostanzialmente famelica.
E' stato difficile smettere di leggere, appoggiare il libro sul comodino senza avere quel senso di naturale e incontrovertibile curiosità. Il merito sta proprio nella scelta di Dicker di rendere questo romanzo attivo e dinamico : ad ogni pagina il quadro cambia, la storia si evolve ed il colpo di scena è servito!

Dicker nasce il 16.06.1985, figlio di una bibliotecaria e di un insegnante di francese.
Il suo primo romanzo Gli Ultimi Giorni dei Nostri Padri è stato pubblicato nel 2012, mentre l'anno successivo è il turno de La Verità sul caso Harry Quebert, tradotto in ben 33 lingue e vincitore del premio  Grand Prix du roman de l' Academie Française.
Cristina

Nessun commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top