Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

ADOTTA UN LIBRO #13 : Una Stanza Piena di Sogni di Ruta Sepetys

Buongiorno Lettori. 
Sto scrivendo questo nuovo appuntamento dedicato alle adozioni addentando un bel pezzo di cioccolata fondente perchè io no! non sono affatto golosa.
Dopo Avevano Spento anche la Luna, per la seconda volta, protagonista della rubrica è Ruta Sepetys con il suo emozionante secondo libro capace di colpire nuovamente dritto al cuore; con un romanzo, ricco di atmosfera, sulla forza ed il potere della speranza; pagine che ci dimostrano come l'amore si nasconda dove meno te l'aspetti.

Prezzo: 17.60€ | Pagine: 320
New Orleans. 
Josie ha diciassette anni, ma non sa cosa sia un abbraccio. Non ha mai conosciuto l'affetto di una carezza, non ha mai ascoltato il suono di una voce dolce. Sua madre è una prostituta e l'ha sempre trattata come un'estranea. Eppure, da sempre, Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la stanza sopra la libreria del quartiere dove lavora. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Lì, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro lontano.
Quando, un giorno, nel negozio entra Hearne, un uomo misterioso con la passione per le poesie di Keats, Josie per la prima volta crede che il sogno di una vita potrebbe diventare realtà. Hearne è diverso da tutti. Si preoccupa per lei, le chiede come sta, le offre parole di conforto. E' come il padre che non ha mai avuto. Ma, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c'è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza. Adesso Josie deve scegliere.
Scegliere tra la donna che non le ha mai dato amore e la fuga. Scegliere tra il cuore e la speranza. Gettare la paura alle spalle e spiccare il volo. Perchè a volte si può volare anche con un'ala ferita.

« I miei desideri sono in trappola. Il mio rifugio è tra i libri. 
Ma voglio cambiare il mio destino.. »

Storia: 9 | Personaggi: 8 | Stile: 8 | Copertina: 8

Dopo il grande successo di Avevano Spento anche la Luna, anche in questo romanzo troviamo lo stesso stile diretto, armonioso e concreto. 
Vivendo questo romanzo, sembra quasi di assistere ad un vecchio film in bianco e nero: ogni ambientazione, ogni personaggio, ogni situazione viene descritta magistralmente, con dovizie di particolari e senza troppi fronzoli; con tale maestria da permettere al lettore di essere letteralmente catapultato nella New Orleans degli anni cinquanta, vivere la sua quotidianità attraverso gli occhi dei vari personaggi che si susseguono nella lettura ed apprezzare ogni riferimento ad un epoca fascinosa ed intrigante.
In Una Stanza Piena di Sogni è possibile assaporare lo stile diretto e critico di Dickens che, non a caso, più volte compare nella lettura del romanzo, attraverso l'amore per le sue opera della nostra giovane protagonista e mediante una propria analisi etnologica di quel particolare e contraddittorio periodo storico.
In questo romanzo riusciamo a vivere questa contraddizione e sostanziale diversità sociale: l'ambiente elitario contrapposto a quello malfamato del Quartiere Francese, popolato da donne lascive, omosessuali e neri; personaggi femminili forti ed indipendenti, come la burbera Willie, maitress di successo e fama, personaggi controversi e silenziosi, come Charlie, scrittore e proprietario della libreria dove lavora Josie e personaggi misteriosi e vicini alla nostra coraggiosa protagonista, come Patrick o Jesse.
Una coralità che non perde mai quel ritmo vivace e presente che è possibile assaporare in ogni pagina del romanzo: sono personaggi che non perdono mai la loro integrità e la loro evidente particolarità di linguaggio e carattere! Nessun personaggio viene lasciato al caso, ma, al contrario, diventa tassello perfetto per un puzzle complesso fatto di emozioni, litigi, sofferenze e rinascite che culmineranno nella parte finale del romanzo..
Una Stanza Piena di Sogni racconta una storia unica di scelte difficili e svolte coraggiose, di fughe e speranze, di bisogno di amore e voglia di sognare senza mai perdere la sua autenticità.
Un romanzo perfetto per chi vive la magia dei libri.
Un romanzo ideale per chi ha sempre sognato di lavorare in una libreria.
Un romanzo imperdibile per chi è attratto dalla raffinata classe eterna degli anni cinquanta.

Lettori, avete letto il libro? Cosa ne pensate?
Lasciatemi un commento con le vostre impressioni..
Cristina

2 commenti

  1. Ho amato con tutta me stessa questo romanzo, mi ha proprio coinvolto e trascinato. La Sepetys riesce sempre a colpirmi con le sue storie e il modo di raccontare diretto, semplice e molto vivido.
    Spero caldamente che la Garzanti porterà in Italia qualsiasi altro suo lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Sepetys mi ha conquistata con Avevano spento anche la luna; questo non mi ha affatto delusa, anzi. Adoro il suo modo di scrivere e di entrare nella storia di ogni personaggio. Anche io spero, in futuro, grazie a Garzanti di leggere ogni suo libro.

      Elimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top