Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

BLOGTOUR : Facemmo L'Amore Una Notte Di Maggio di Domenico Andrea Schiuma

Benvenuti al Blog Tour di Domenico Andrea Schiuma; percorso diviso in due fasi ( di cui la prima terminata a fine maggio! ) dove Leggere In Silenzio ha il piacere di presentarvi una piccola parte di questo interessante viaggio letterario, dedicata al Dream Cast

Le prossime date del BlogTour 
Nicola Mastrogiovanni vive un'infanzia molto difficile. La madre è una donna docile e sottomessa al marito, uomo violento e insensibile. Dopo aver perso il lavoro per chiusura aziendale, Simone Mastrogiovanni, padre di Nicola, abbandona la famiglia, lasciando nei guai la moglie e il figlio. 
Uscendo dalle difficoltà, Nicola sviluppa un rapporto ossessivo per la madre, al punto da diventarne dipendente. Alla sua morte, non riuscendo a superare il lutto, Nicola decide di prendere il primo treno che passa per fermarsi un mese in un'altra città, in modo da distrarsi un po'. 
Nicola arriva a Bari. Qui, origliando le sue conversazioni con un amico - Nicola sviluppa il vizio di origliare da bambino e non lo perderà mai - conosce Natalia, un'attrice diciassettenne della quale si innamora. Natalia è stata appena lasciata da Lorenzo, il suo ragazzo, apparentemente senza alcun motivo. Nel mentre, Nicola si trova anche coinvolto nella misteriosa sparizione di un lavoratore da un paesino della provincia. L'intreccio finale porta Nicola lontano da Bari a meditare sul suo passato in una luce completamente diversa.. 

Ed eccoci, quindi, giunti alla Tappa del Dream Cast. 
Devo dire la verità, è stato estremamente difficile per me abbinare ad ogni personaggio del mio romanzo il volto di un attore. Sono giunto ai limiti della disperazione! 
Alla fine ce l'ho fatta.. Una precisazione: quelli che ho scelto solo i volti che più si avvicinano a come immagino io i protagonisti del libro. 
Ovviamente, i lettori sono liberi di dissentire e, anzi, in tale caso, sarei ben lieto di accettare suggerimenti in merito.
Detto ciò, possiamo partire.. 

Rosalba è una donna molto dolce, sottomessa al marito e innamorata a dismisura di suo figlio, Nicola. 
Nel romanzo, la vediamo sia all'alba del suo matrimonio che al tramonto della sua vita. Trovo che il viso dolce di Phyllis Somerville si adatti perfettamente a quello di Rosalba negli ultimi anni della sua esistenza.

Phyllis è un'attrice statunitense con più di 20 film all'attivo tra cui Gli Imbroglioni e Le regole del Gioco; oltre a diversi ruoli ricoperti anche nel piccolo schermo in serie TV come I SopranoFringeCSI: Miami, House of Cards e Elementary. 

Imponente, duro, violento, autoritativo e cattivo. 
Questi sono gli aggettivi che meglio descrivono la personalità di Simone Mastrogiovanni, padre di Nicola e marito di Rosalba. 
I lineamenti spigolosi di Amerigo Fontani si adattano, secondo me, perfettamente al carattere di Simone.

Fontani è un attore italiano, conosciuto dal pubblico italiano per i ruoli ricoperti sia nel piccolo che nel grande schermo. 
Sua interpretazione di Rodolfo, antagonista in amore di Roberto Benigni in La Vita è Bella, in La Terza Stella insieme ad Ale e Franz e La Suite; mentre in TV è stato protagonista di varie soap opera di successo come Vivere e Centovetrine.


Giunto a Bari, Nicola si innamora di Natalia, una giovane attrice bella, ma ingenua che, a sua insaputa, veste il ruolo di femme fatale.
Nel romanzo, sono poche le indicazioni fisiche su questa bellissima ragazza: si dice solo che non è molto alta e che ha dei lunghi capelli castani che le arrivano fino a metà schiena.
Possiamo quindi sbizzarrirci con la fantasia : trovo che Cristiana Capotondi sia perfetta per ricoprire il ruolo di Natalia.

Un'attrice a 360° che si è formata attraverso molteplice esperienze di successo sia in campo cinematografico che televisivo, fino al doppiaggio! Memorabili le sue interpretazioni in film del calibro di Come Tu Mi Vuoi  e Un Ragazzo D'Oro di Avati.

E veniamo adesso al nostro protagonista: un'infanzia difficile alle spalle, un rapporto ossessivo con la madre e il vizio di origliare le conversazioni altrui. Un uomo che non ha mai provato l'amore prima dei quarant'anni. 
E chi abbiamo abbinato a questo macho latino? 
Harvey Keitel. Il nome non vi suggerisce nulla? E se vi dico The Wolf e Pulp Fiction vi si rinfresca la memoria? Già, proprio lui, The Wolf, il risolutore di problemi del capolavoro di Quentin Tarantino. Il contrasto può risultare stridente: lui un uomo risoluto, Nicola, invece, un imbranato cronico. 

Ma, concentriamoci soltanto sul volto di Harvey: non calza a pennello, secondo voi?

Quando Nicola incontra Natalia, quest'ultima sta vivendo una sorta di crisi psicologica: è stata, infatti, lasciata senza apparenti motivi dal suo ragazzo, Lorenzo. La giovane cerca conforto nel suo migliore amico, Federico, che la supporta e fa rinascere in lei la speranza.
Federico è giovane come Natalia ed è un ragazzo acqua e sapone dai sentimenti onesti.
Trovo che Eddie Redmayne sarebbe perfetto nel ruolo di Federico in un eventuale trasposizione cinematografica del romanzo.

Redmayne è fresco vincitore di un Premio Oscar per la magistrale interpretazione di un giovane Stephen Hawking  in La Teoria del Tutto.

Ed eccoci giunti, infine, a Lorenzo, ex ragazzo di Natalia, che tornerà poi sui suoi passi. La domanda è: perchè Lorenzo in un primo momento abbandona Natalia? Un passato oscuro? Un segreto da nascondere?
Vi deluderò, forse, dicendovelo, ma nulla di tutto questo: Lorenzo è semplicemente un inguaribile insicuro, come buona parte degli adolescenti. Ama davvero Natalia, ma è un essere umano e, in quanto tale, assillato da continui dubbi. Detto tra noi: è il personaggio che mi piace di più, forse, perchè è il più umano. Chiusa questa parentesi, a chi affidiamo il ruolo di questo ragazzo complicato?
La mia scelta ricade su Dylan O'Brien, protagonista della serie TV Teen Wold e del film Maze Runner - Il Labirinto.


Cosa ne pensate del Dream Cast di Facemmo l'amore una notte di maggio?
Direi ricco e ben variegato, non trovate?
Se avete qualche idea diversa sui singoli personaggi o vi va di lasciarmi la vostra impressione su quelli appena presentati dall'autore, lasciate un segno del vostro passaggio nei commenti :)

Vi ricordo la prossima data del
BlogTour su « The Paradise of Book »


Cristina

1 commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top