Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

[ SEGNALAZIONE ] : E Se Fosse Destino di Barbara Graneris

Osservo i suoi occhi azzurri che scintillano al baglio della luna,
e tutto ciò che riesco a pensare è che vorrei baciarla.
Si appoggia al muro vicino alla portafinestra e inspira a fondo l'aria fredda,
poi solleva la testa e si mette a fissare il cielo colmo di stelle..

Prezzo: 1.99€ | Pagine: 219
Greta fa la commessa nel negozio della sua migliore amica ed ha un'irrefrenabile passione per i dolci. 
Seria e responsabile, ha deciso di mettere da parte se stessa per occuparsi della sua famiglia.
Davide è una giovane promessa del calcio. 
Forte e determinato, sa che il pallone è il suo grande amore e che è ad un solo passo dal realizzare il sogno della sua vita.
Ma cosa succede quando il destino decide di farli scontrare?
Greta dovrà combattere prima di tutto contro se stessa per riuscire a lasciarsi andare tra le braccia del bel calciatore. 
E quando finalmente capiscono di non poter fare a meno l'uno dell'altra, la vita è pronta a metterli in difficoltà. 
Sogni e amore non sempre possono coesistere.
Riusciranno a superare gli ostacoli o saranno costretti a dirsi addio?
Perché quando è il destino a decidere per te, non ti lascia scelta. 
Devi assecondarlo. 

Il romanzo è disponibile anche in altri stores digitali come Kobo, iBooks e Google Play.

Barbara Graneris è nata a Torino nel 1994 e ha frequentato il Liceo Linguistico. 
Ama la lettura fin da bambina ed è una grande tifosa di calcio. La passione per la scrittura è sbocciata del tutto come mezzo di fuga da un periodo difficile. Nel 2015 ha pubblicato Ricomincio da te
E se fosse destino è il suo secondo romanzo.
Cristina

Nessun commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top