martedì 28 giugno 2016

ADOTTA UN LIBRO #30 : Ti Ho Trovato tra le Pagine di un Libro di Xavier Bosch

Buongiorno Lettori!
Solitamente condivido questa rubrica con voi per presentarvi alcuni titoli che ho letto in passato e che, a mio personalissimo avviso, credo non possano certo passare inosservati; oggi, invece, come una piccola eccezione - che ogni tanto è doverosa fare - voglio presentarvi un romanzo che non ho letto, ma che ha catturato immediatamente la mia attenzione! Come probabilmente avrete percepito girovagando tra queste pagine, un certo sesto senso o istinto letterario - che dir si voglia! - hanno da sempre guidato le mie lettura in tutti questi anni, soprattutto quando di mezzo ci sono nuovi autori o comunque dalla sottoscritta non conosciuti che si affacciano nel panorama nazionale e internazionale.
Il fatto si ripete con Xavier Bosch ed il suo nuovo romanzo edito per la casa editrice Sperling&Kupfer :
Ti ho trovato tra le pagine di un libro. Perchè, ditemi voi, come è possibile resistere ad un viaggio tra le più belle librerie del mondo?

« Sembrava che Venezia esistesse soltanto per loro due. Contemplata dal basso, con il muschio avvinghiato alle pareti sbreccate della gondola che si vedevano solo di tanto in tanto, nascoste com'erano dall'andirivieni delle onde leggere, avevano la sensazione di aver imboccato il tunnel del tempo. D'improvviso il gondoliere disse loro che, attraverso una porta di legno verde, rotta, 
passavano le merci dirette a Acqua Alta, una libreria che dovevano assolutamente visitare. 
E per quale motivo pensava che fossero a Venezia? »

Prezzo: 17.90€ | Pagine: 300
Quattro giorni per vivere una vita intera. 
A Paulina e Jean-Pierre non è stato concesso un solo istante in più. Ma in quei quattro giorni hanno abbattuto tutte le barriere delle loro esistenze, per aprirsi a un amore e una felicità mai conosciuti prima. E ineguagliati in seguito. Paulina Homs è una ragazza dalla vita tranquilla quando arriva a Parigi nel 1981 per il matrimonio della cugina. Jean-Pierre è già un uomo maturo, un gallerista della Rive Gauche colto e affascinante, amante della letteratura e delle librerie. A conquistarlo è la sete di avventura che avverte sotto l'aria innocente di Paulina. A incantare lei sono i mondi nuovi che Jean-Pierre sa aprirle con le sue parole e i suoi gesti. Insieme, imparano a vivere ogni istante come se fosse l'ultimo quarto d'ora prima della fine del mondo. Prima del ritorno di Paulina alla sua vita di sempre, a Barcellona, da suo marito e dalla sua bambina. La loro passione breve e bruciante resterà un segreto sconosciuto ai più. Di certo una sorpresa per Gina, la figlia di Paulina, quando trent'anni dopo, ormai adulta, viene a conoscenza di alcune lettere nascoste: senza mittente, scritte in francese e indirizzate a sua madre. Lettere che forse hanno qualcosa a che vedere con un biglietto da visita della stessa Paulina che un perfetto estraneo aveva trovato anni prima dentro un romanzo, in una libreria inglese, con un messaggio scritto a mano sul retro « Appelle-moi » Chiamami. Ora, seguendo quegli indizi, Gina cercherà di capire chi fosse davvero sua madre, di cui conserva un ricordo sfocato, avendola persa troppo presto. E in quella ricerca proverà a ritrovare se stessa. L'attende un viaggio nelle più belle librerie del mondo, dove sono dissemminati i pegni misteriosi e struggenti di quell'amore e un viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta di quei quattro giorni unici, indimenticabili. Eterni. 

Xavier Bosch, nato a Barcellona nel 1967, è un giornalista molto noto della carta stampata, della radio e della tv. Specializzato in giornalismo sportivo, ha lavorato per La Vanguardia, TV3 e l'emittente RAC1 ed è stato direttore del quotidiano Avui. Autore di programmi radiofonici, racconti e romanzi gialli, si è cimentato per la prima volta come narratore di sentimenti in Ti ho trovato tra le pagine di un libro con grande successo di pubblico e critica; ha conquistato i primi posti nelle classifiche dei libri più venduti, sia di lingua catalana che castigliana, aggiundicandosi il prestigioso Premio Ramon Llull.

Cosa ne pensate, Lettori? 
Ho inserito questo romanzo nella mia chilometrica wish-list e, superato l'ultimo impegno universitario, non vedo l'ora di immergermi in questo indimenticabile viaggio..
Cristina

2 commenti:

  1. Ciao! Ho notato anch'io questo libro tra le uscite di questo mese e l'ho segnalato nel blog: già solo il titolo mi attirava! Dritto in Wl!!

    RispondiElimina
  2. Sembra molto interessante e ha una cover e un titolo *O*

    RispondiElimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...