venerdì 24 giugno 2016

SCRITTORI EMERGENTI #55 : Dream Bender di Eveline Durand

Buongiorno Silenziosi Lettori! 
In questo primo fine settimana indubbiamente estivo, torna puntuale come sempre il nostro consueto appuntamento con la rubrica dedicata agli #scrittoriemergenti; appuntamento che oggi vede protagonista il romanzo Dream Bender della scrittrice Eveline Durand.

« Il piacere mi colpì a sorpresa, trovandomi goffa e impreparata. 
Da qualche parte sentii la mia essenza sussultare, per poi rilasciare di colpo la tensione.
Le lenzuola divennero pesanti sulla mia pelle, il copriletto scivolò chissà dove 
e l'eco di un'eccitazione appena consumata si disperse nel silenzio.
E così mi risvegliai.. »

Se ti dicessero che la capacità di controllare i sogni fosse in realtà una dote? Se un'organizzazione cercasse chi possiede queste abilità per addestrare degli agenti speciali, chiamati Dream Benders?
Jordan Skinner è tra quel due per cento di persone con simili qualità. Da adolescente, assieme alla sua famiglia sgangherata, viene sottoposta a un esperimento per testare il suo potenziale. Riesce a sfuggire all'organizzazione, ma non ad Alexander Shelton, il Dream Bender che per primo ha scoperto il suo talento e adesso la vuole nel suo team di ribelli. Alexander, detto Lex, la introduce nel suo mondo onirico con simulazioni che la mettono a dura prova, spaventandola e poi seducendola in sogno. Jordan accetterà il compito per dare finalmente una svolta alla sua vita deludente, o sarà l'eccentrico Lex a farla capitolare con le sue stimolanti vessazioni? Vittima consenziente del suo dispotico mentore, riuscirà a piegare i sogni come una vera Dream Bender?


Eveline Durand è nata nel 2016. Contemplando che il suo vero nome non le è mai andato a genio, un'aspirante scrittrice decide di inventarsi un alter ego letterario e accetta che quella sua scelta sia sintomo di una timidezza insospettabile. Non ha una formazione da liceo classico e spesso prende per buone le valutazioni delle sue lettrici beta: amiche e sorelle. 
Dopo qualche colpo al suo ego e la giusta maturazione dovuta all'età, ha imparato ad accettare le critiche e spera di incrementare le sue competenze. In passato, col suo vero nome è riuscita a pubblicare per due case editrici con contributo. Entrambe le esperienze non sono state molto gratificanti, ma da queste è riuscita a imparare qualcosa.
Cristina

Nessun commento:

Posta un commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...