lunedì 3 ottobre 2016

[ BLOGTOUR ] : Turno di Notte - Lo Strano Caso del Fatebenesorelle di Giovanna Zucca | Fazi Editore | Prima Tappa: Estratto

Buongiorno Carissimi Lettori! 
In questi giorni di silenzio, è arrivata la tanto attesa notizia della data in cui sosterrò il mio esame di Laurea - 11.10.2016 ore 11.00 - presso la facoltà di Giurisprudenza a Perugia. Il traguardo è sempre più vicino.. così come il mio ritorno ufficiale e a pieno regime nel Blog e, credetemi, mi siete mancati terribilmente in queste lunghissime settimane. Ma oggi, come potete ben vedere, torno a bussare alla vostra porta inaugurando un nuovo e fantastico Blogtour per Fazi Editore insieme al nuovo romanzo di Giovanna Zucca, Turno di Notte - Lo strano caso del fatebenesorelle.
Tra queste incantevoli pagine ritroviamo personaggi indimenticabili di Ässassinio all'Ikea come il commissario capo Loperfido e l'ispettrice Luana Esposito, insieme ad una coppia di inseparabili amiche - Erminia e Anna Laura - alle prese con un'intricata indagine ambientata al Policlinico Fatebenesorelle. Riusciranno a risolvere anche questo mistero?

Prezzo: 16.00€ | Pagine: 190
Dopo Ässassinio all’Ikea, fatti e misfatti della vita in provincia in un nuovo giallo tutto da ridere.

Per questa nuova indagine, tornano il commissario Loperfido e la giovane assistente Luana Esposito già protagonisti di Ässassinio all’Ikea. La coppia, sempre sul punto di scoppiare per il travagliato legame sentimentale che li unisce e per le consuete divergenze di natura investigativa al lavoro, deve scoprire cos'è successo a un’infermiera misteriosamente scomparsa al termine del suo turno pomeridiano al Policlinico Fatebenesorelle di Padova.
Stefania Cantalamessa non è tornata a casa per via di una storia d’amore clandestina o qualcuno ha deciso di farla sparire per coprire azioni illecite praticate all'interno dell’ospedale?
I piccoli e grandi segreti della provincia italiana sono al centro del romanzo di Giovanna Zucca che stavolta concentra la sua attenzione su quanto accade dietro le quinte e nei corridoi di un prestigioso nosocomio, dove sogni di carriera di medici senza scrupoli si intrecciano alla malizia di giovani infermiere e loro colleghe in età, sempre a caccia di avventure.



Estratto Turno di Notte - Lo Strano Caso del Fatebenesorelle
Ancora nessuna traccia dell'infermiera scomparsa dal Policlinico della città. La donna risulta essere irreperibile dalle ore 21 di mercoledì 13 gennaio quando, finito il turno presso il blocco operatorio del Policlinico Fatebenesorelle, ha fatto perdere le sue tracce.
Erminia Mangiagalli, ostinata a leggere senza occhiali, passò direttamente alla firma del pezzo e constatò con fastidio che era del marito, Felice Fugazzotto, il quale, dopo anni di cattedra al Liceo Classico, non aveva ancora imparato a scrivere con una prosa accettabile. " Era meglio se continuata a fare il professore di Lettere, va.. " pensò. Erminia non aveva avallato l'idea del marito di consacrare il suo tempio al giornalismo lasciando il liceo e, soprattutto, non sopportava lo stile di Felice, che ingenuamente cercava di stimolare la curiosità dei suoi lettori lasciando in sospeso o troncando di netto i suoi articoli. Con grande sforzo si alzò dal divano per cercare gli occhiali, quando il suono del campanello la fece sobbalzare. Si chiese per un istante se aprire o meno, ma poi decise che a quell'ora non poteva che essere Anna Laura e si avviò di malagrazia ad aprire la porta.


Giovanna Zucca vive a Treviso e lavora in ospedale. 
Nel 2011 ha esordito con Mani calde, vincendo il Premio Rhegium Julii Opera Prima 2012. 
Il suo secondo romanzo, Una carrozza per Winchester, ispirato alla vita di Jane Austen, ha ricevuto una menzione d’onore al Premio Merck Serono 2014. Laureata in filosofia, collabora attivamente con il Centro di studi sull’etica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Cosa ne pensate, Lettori?
Non perdete le prossime tappe del Blogtour, a partire da Una Pausa di Lettura che mercoledì 5 Ottobre ci parlerà delle ambientazioni di Turno di Notte
E se la curiosità vi sta letteralmente alle calcagna.. correte in libreria! 
Cristina

Nessun commento:

Posta un commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...