giovedì 22 dicembre 2016

[ BABY BOOKS PROJECT ] RECENSIONE : La Legge della Giungla di Davide Morosinotto - Piemme

Buonasera Lettori! 
Sono felicissima di poter condividere con voi la recensione di La Legge della Giungla - edito Piemme nella collezione Il Battello a Vapore - di Davide Morosinotto; un romanzo delicato ed emozionante per scoprire la vera storia di uno dei personaggi più amati de Il Libro della Giungla.
Bagheera è solo un cucciolo di pantera, inconsapevole della sua natura ed impaurito dal suo felino coinquilino, quando il destino decide di far incrociare il suo cammino con il mondo degli Uomini... ma è questione di tempo prima che la sua vera natura possa prendere finalmente il sopravvento!
Scopriamo insieme l'ultimo titolo del #BabyBooksProject :)

Prezzo: 16.00€ | Pagine: 306
In India il matrimonio di un Principe è un evento da far tremare il cielo. A palazzo si festeggia per tre giorni e tre notti, ci sono musicisti, acrobati e lo spettacolo delle belve del caravanserraglio. Ma Asha, la pantera, quella notte non può saltare i cerchi di fuoco perché sta dando alla luce un cucciolo. Il piccolo, chiamato Bagheera, viene strappato subito alla madre per essere donato agli sposi. Bagheera cresce libero di scorrazzare per le mille stanze del palazzo, ma le pantere non sono gatti, e in poco tempo il cucciolo diventa forte. E terribile. Così, quando si trova rinchiuso in gabbia a subire le angherie dell'addestratore, incaricato di domarlo, cerca il modo di fuggire via. Sarà l'inizio di una grande avventura dove, se vorrà sopravvivere, dovrà imparare la Legge della Giungla.

Storia: 3 | Personaggi: 4 | Stile: 4 | Copertina: 4

La Legge della Giungla è una storia che fa sognare.
Una storia che permette a lettori grandi e piccini di volare letteralmente con la fantasia, al centro di una giungla immensa ed inesplorata nella lontana ed affascinante India.
Una terra piena di misteri e tesori nascosti, miti e leggende da scoprire, di animali fieri e coraggiosi, ritenuti feroci e pericolosi dall'Uomo, ma che all'essere umano hanno molto da insegnare.
Lezioni di coraggio, di rispetto, di onore e di amore incondizionato risuoneranno forti e potente grazie ad un ringhio impetuoso ed invincibile in grado di racchiudere in pochi istanti una storia di trasformazione, di crescita e di consapevolezza. La vera storia di Bagheera.


L'affascinante e coinvolgente storia di come un docile cucciolo di pantera - con gli occhi verdi come lo smeraldo più intenso e il pelo nero come un solstizio d'inverno - cresciuto in un palazzo colmo di ricchezze ma privo di amore, fuggito ad un destino di cattiverie e cattività, riesce a prendere finalmente consapevolezza della sua vera natura, non più preda ma predatore, in una Giungla dove ogni animale ha il suo scopo, dove nulla viene lasciato al caso e dove ognuno è tenuto a rispettare una sola ed unica legge, la Legge della Giungla, appunto. Regole a cui il giovane e ribelle Bagheera non intende sottostare, non ora che il richiamo melodioso della libertà suona così penetrante ed ammaliante ad ogni suo passo, ma il destino ha molto altro in serbo per lui... Incontri che cambieranno la sua vita - quello con l'Orsa Kamela e con il Signore dei Lupi, Akela - ostacoli da superare e, infine, scelte da compiere per segnare il percorso di una vita fatta di avventure imprevedibili e meravigliose che tutti noi abbiamo letto, visto ed amato nel cuore della nostra infanzia!

« La Legge dell'Uomo, la Legge di Bagheera, la Legge della Giungla sono solo tre voci per cantare una stessa canzone, tre racconti per un'unica storia. La storia parla di quello che è giusto e di quello che è sbagliato e di come ogni creatura, uomo o animale, prima o poi debba decidere da che parte stare.. »

Un romanzo che sia lascia divorare in tutto il suo autentico splendore, grazie ad una prosa coinvolgente e naturalmente famelica in grado di affascinare il lettore durante l'intera narrazione. 
I personaggi che incontreremo durante le avventure del giovane Bagheera sono uomini e donne di variegata caratterizzazione, capaci di instillare nel lettore emozioni di odio e amore, affetto e compassione, gratitudine e insofferenza, riuscendo a far emergere tra le pagine un racconto capace di coinvolgere personalmente da ogni punto di vista. Fiore all'occhiello del romanzo sono indubbiamente gli animali che Morosinotto descrive con particolare attenzione, mettendone in evidenza ogni più piccola sfaccettatura, arrivando quasi ad evidenziare ogni frammento della loro anima... aprendo così la porta sul loro futuro ruolo nella storia del cucciolo d'uomo che abbiamo così tanto amato durante la nostra infanzia: scorgeremo da lontano il giovane e saggio Baloo, incroceremo lo sguardo fiero e vendicativo di Sher Kan, abbracceremo la maestosità di Akela, il Signore dei Lupi! 
Devo ammettere che scorrendo le pagine di La legge della giungla mi sono innamorata, come molti anni fa, di Bagheera e del suo misterioso fascino; in lui troverete, infatti, moltissimi aspetti singolari che lo caratterizzano come la pantera nera più coraggiosa, indomabile ed umana di tutta la narrativa moderna e contemporanea. Semplicemente irresistibile!

Ora la caccia è nelle vostre mani... cosa ne pensate, Lettori?
Qual è il vostro personaggio preferito de Il Libro della Giungla? Anche voi siete stati ammaliati dal fascino di Bagheera? Lasciatemi le vostre impressioni a caldo nei commenti.. 
Cristina

1 commento:

  1. Oh che bello, allora questo libro riguarda un po' la storia di Bagheera ancor prima che arrivasse il piccolo Mowgli nella foresta!! :)
    Non avevo mai provato ad immedesimarmi nel suo punto di vista, però con la scusa che adoro i felini mi è sempre stata comunque simpatico come personaggio!! ;) Poi ammetto di non aver mai letto il vero libro di Rudyard Kipling, e quindi sono totalmente condizionata dalla versione Disneyana della storia, però ammetto che dietro la storia ci sono molti insegnamenti che la gente dovrebbe davvero imparare...
    Perciò grazie per la tua recensione Cristina e spero di esser travolta presto dalla maestosità di questa stupenda pantera e dalla sua storia :)
    E non si è mai troppo grandi per rispolverare il bimbo che c'è in noi e farlo tornare a sorridere ;-) ♥

    RispondiElimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...