venerdì 9 dicembre 2016

[ BLOGTOUR ] Il Rituale del Male di Jean-Christophe Grangé - Garzanti - DreamCast


Buongiorno Silenziosi Lettori! 
Eccoci arrivati alla mia tappa di questo super-blogtour che spero abbiate seguito fin dal suo inizio perchè ne vale assolutamente la pena :) Okay, forse sono leggermente di parte, ma volete forse scommettere su come sarete, alla fine, inevitabilmente tentati di passare le vostre ore di relax stringendo tra le mani questo autentico Grangé? Oggi, insieme con voi, voglio spingermi oltre il libro, immaginando quali potrebbe essere i volti dietro i personaggi principali de Il Rituale del Male in una futura e alquanto probabile trasposizione cinematografica. Sedete, afferrate i pop corn alla vostra destra e immergiamoci in questo viaggio immaginario nella scintillante e talentuosa Hollywood!

L’aria è malvagia sull' isola di Sirling, al largo della costa bretone, dove il comandante Erwan Morvan si trova a indagare sull'orribile delitto di un cadetto militare.
Suo padre è un uomo potente, che ha fatto fortuna in Africa e ora manovra tra le quinte le leve della polizia francese: è quel Grégoire Morvan famoso per aver fermato il killer chiamato l’Uomo Chiodo.
E adesso, mentre le vittime si moltiplicano e gli indizi si fanno via via più evanescenti, dopo trent'anni il fantasma dell’Uomo Chiodo torna a braccare i Morvan, minacciando il buon nome di una famiglia in apparenza inattaccabile. L’indagine costringe Erwan sulle tracce delle più oscure gesta di suo padre, in una corsa sfrenata per salvare chi ama, lontano dalla Francia, fin nel cuore del Congo oscuro e sanguinoso che ha tenuto a battesimo la sua esistenza...

Jean-Christophe Grangé è autore di numerosi romanzi di successo capaci di ampliare l'orizzonte tradizionale del thriller; libri tradotti in molte lingue e venduti in milioni di copie, pubblicati in Italia da Garzanti. Molti romanzi sono diventati altrettanti film di successo!



IL RITUALE DEL MALE : DREAM CAST


ROBERT DE NIRO è Grégoire Morvan.
Grégoire Morvan viene considerato il primo poliziotto di Francia e il più discreto; un uomo che conosce perfettamente il suo potere e sa come utilizzarlo per i proprio interessi ed affari non sempre alla luce del sole!
67 anni, forza di un toro e con una salute di ferro.
Sposato con Maggie e padre di tre figli, Morvan durante il suo esilio forzato in terra africana è riuscito a porre fine alla scia di morte e violenza del serial killer conosciuto come l'Uomo Chiodo, consegnandolo definitivamente al suo inevitabile destino. Successo che l'ha condotto a scavalcare ogni gerarchia, una volta tornato a Parigi, riuscendo ad essere al di sopra della legge e della giustizia francese. In questo ruolo complesso e controverso credo che sia perfetta l'arte e la cosciente immedesimazioni di Robert De Niro.

MICHAEL FASSBENDER è Erwan Morvan.
Erwan Morvan è il maggiore dei tre figli di Grégoire e Maggie Morvan.
Capo della omicidio; quarantenne single incallito con una routine precisa, ripetitiva e alquanto monotona. Dal padre ha sicuramente preso la testardaggine e la precisione nel lavoro, ma con la fondamentale differenza di essere vero protettore della giustizia e non colpevole usurpatore della legge. Uomo passionale e leale, protettivo e consapevole dei suoi errori.
Erwan è sicuramente un personaggio affascinante ed intrigante sotto molteplici punti di vista, capace di vestire ruoli diversi in una vita non facile e costantemente sull'orlo di veder demolito l'unico modello di famiglia che il fato gli ha permesso di conoscere. Con Michael Fassbender è stato amore a prima vista.. potete biasimarmi?!

MATTHEW MCCONAUGHEY è Loïc Morvan.
36 anni. Loïc Morvan è un uomo affascinante e irresistibile, indubbiamente fragile e con un peso invisibile sulle spalle che si riflette in ogni sua azione o decisione fatta di petto, senza remore o ripensamenti.
Sposato con Sofia, figlia in un importante milionario italiano, padre di due bambini. La sua vita sembra scorrere sul ciglio di un precipizio, lungo un filo sospeso da cui è fin troppo facile sprofondare, perdendo quell'equilibrio precario che sembra unire la sua mente - sempre più sconnessa e confusa - con le sue dubitabili scelte. Un uomo che avrebbe potuto avere tutto dalla vita, ma vittima di un padre eccessivamente severo e presente, spettatore incolpevole di un'adolescenza di soprusi e violenze taciute al mondo esterno. Per me Loïc è Matthew McConaughey.
SCARLETT JOHANSSON è Gäelle Morvan.
Aspirante attrice, testarda e indipendente, Gäelle segue il suo sogno con ogni mezzo, lecito e illecito, morale ed immorale. Ex anoressica, ora bulimica e con gravi problemi di personalità, la ragazza, alla soglia dei 30 anni, conscia di voler mettere un muro tra la sua vita e le continue intromissioni del padre, accetta di concedere continue, insistenti e particolari prestazioni sessuali a produttori cinematografici e uomini importanti per il proprio sostentamento e con la progressiva illusione di un futuro lontano dalle mire paterne,
Una donna sensuale e attraente che, dopo aver subito le conseguenze di un'adolescenza possessiva e violenta, comprende la sua incontrastabile potenzialità di usare il suo ascendente sugli uomini per la realizzazione di ogni suo più piccolo desiderio. Scarlett Johansson non è perfetta come Gäelle? 

JOHNNY DEPP è Philippe " Kripo " Kriesler.
Philippe Kriesler, amico e vice di Erwan con cui lavora a stretto contatto grazie alla sua capacità analitica e di massima organizzazione.
Professionale, ligio al dovere e scapolo di ferro, Kriesler di origine alsaziana deve il suo soprannome " Kripo " dall'abbreviazione di Kriminal Polizei, squadra anti-crimine di Berlino in attività durante il regime nazista con specifiche finalità volte alla conduzione del popolo ebraico verso i campi di concentramento disseminati nei territori occupati.
Kripo è un personaggio che vive nell'ombra del suo capo, che agisce ciecamente secondo i suoi comandi; un uomo razione e diretto, difficile da inquadrare.. A lettura ultimata, credo che Johnny Depp sia perfetto per svolgere il suo ruolo!

CHRISTOPHER WALKEN è Jean-Patrick Di Greco.
Ammiraglio presso la portaerei Charles De Gaulle.
Grangé si sofferma particolarmente nel descrivere il suo aspetto fisico indubbiamente caratteristico ed in grado di colpire il lettore.
Alto circa due metri. 70 anni.
Spalle strette, braccia interminabili, gambe a trampolo.
Leggermente curvo, da' impressione di essere logoro e spossato tanto nel fisico quanto nella mente, nonostante i folti capelli ricci e neri che gli conferiscono un'intuitiva determinazione e glaciale autorità.
Caratterialmente sappiamo poco di Di Greco, escludendo quell'aura di glaciale mistero e onnisciente severità che esplode letteralmente tra le parole di Grangé. Credo che Christopher Walken sarebbe perfetto in questo ruolo!

Ed ecco giunti alla fine di questo viaggio cinematografico; cosa ne pensate, Lettori?
Non perdete nessuna delle prossime tappe del Blogtour de Il Rituale del Male di J.C. Grangé.


Non credete che sia un cast alquanto affascinante ed indubbiamente promettente?
Lasciatemi le vostre impressioni a caldo nei commenti...
Cristina

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Wow un cast incredibile sarebbe bellissimo! Speriamo ;) mail:marina.vernata@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Wow un cast incredibile sarebbe bellissimo! Speriamo ;) mail:marina.vernata@gmail.com

    RispondiElimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...