martedì 13 dicembre 2016

[ BLOGTOUR ] RECENSIONE IN ANTEPRIMA : Il Solo Modo Per Coprirsi Di Foglie di Laura M. Leoni - BookMe

Buongiorno Lettori! 
Come terminare insieme questo fantastico #blogtour se non con la recensione in anteprima di Il solo modo per coprirsi di foglie? Percorrete insieme a me questo viaggio intimo ed avvolgente che vi condurrà al centro esatto di una storia che si alimenta di amore e passione, illusioni e paure; un romanzo che Laura Mercuri dipinge con ritmo e preciso talento letterario realizzando un quadro umano intenso e reale che vi scalderà il cuore!

Prezzo:14.90€ | Pagine:
DAL 15 DICEMBRE IN LIBRERIA.
Tra le pagine di questo libro incontrerete Daniel, un riservato ragazzo italo-inglese in Italia per l’Erasmus, che cerca l’occasione di camminare da solo e si ritrova travolto da una passione fortissima.
Claudia, la sua insegnante d’arte, una donna insoddisfatta e succube di una certa idea di moglie e di madre.
Anita, studentessa con il talento della musica, una voce prodigiosa e un triste segreto celato dietro il sottile paravento di due labbra imbronciate.
È il desiderio la forza che manda all'aria questi destini, costringendo i protagonisti a uscire allo scoperto una volta per tutte.
Per capire che non esiste difesa dal mondo, dalla luce e dal dolore che a ogni respiro ci trafiggono con la stessa vertiginosa ferocia.
Con uno stile semplice e profondo, l’autrice scava nei pensieri, nelle azioni, negli umori e nei traumi nascosti dei suoi piccoli eroi quotidiani, dando voce alla loro voglia di combattere, di non arrendersi, di essere semplicemente se stessi.
Perché, parafrasando la magnifica poesia che dà il titolo a questa storia, vivere è il solo modo per coprirsi di foglie.
Storia: 4 | Personaggi: 4 | Stile: 4 | Copertina: 5

Leggere questo romanzo è stato come una boccata d’aria fresca, una fessura affascinante ed emozionante sopra una tela piena di colore, di pennellate sicure ed intense; quello che scoprirete tra le vostre mani e sotto i vostri occhi è un quadro sincero ed intimo della vita quotidiana fatta di silenzi ottusi, omesse bugie ed emozioni impossibili da trattenere.

La gioventù non sa quel che può, la maturità non può quel che sa...

Il solo modo per coprirsi di foglie racconta la storia di Daniel, Anita e Claudia; tre vite che, grazie allo zampino di un curioso destino, vengono irrimediabilmente ad intrecciarsi in uno schema dal ritmo progressivo e crescente, permettendo al lettore di entrare letteralmente nella loro quotidianità, abbracciandone pregi e difetti, vivendone ogni sensazione, comprendendo ogni sbaglio fino ad immedesimarsi in situazioni e scelte che, probabilmente, avremmo compiuto in prima linea.
Daniel è un ragazzo inglese, dall'animo trasparente e solare, arrivato a Roma per il progetto Erasmus con il desiderio di studiare arte e lasciarsi avvolgere dallo spirito e la magia che solo la città eterna è in grado di offrire. Eppure, il destino sembra avere una mano migliore da giocare e lo fa in una serata come tante altre quando lo sguardo di Daniel si posa su quello scontroso e febbrile di Anita in quello che si rivela avere le sembianze di un incontenibile colpo di fulmine. A parte Jan, tedesco con la folle passione per la musica e le donne italiane, Daniel trova rifugio e conforto nelle parole della professoressa Claudia, una donna fragile e tormentata, ingabbiata in una vita fatta di compromessi e fragili illusioni capaci di annullare ogni passione, ogni desiderio e ogni progetto oramai dimenticato sul fondo del più famoso ed inarrivabile cassetto. Anita - il personaggio capace di toccare le corde più contorte dell'animo umano - è una ragazza forgiata e spezzata dai fantasmi di un passato troppo difficile da affrontare e da un presente che le impedisce di volare e di essere completamente libere, influenzata in ogni sua decisione, ogni scelta di cuore! Vedere attraverso i suoi occhi significa vivere le fragilità di ogni ragazza della sua età: le delusioni e le illusioni, gli sbagli commessi con eccessiva superficialità e la difficoltà di rimediare, la paura di essere felice e la voglia di scappare da un destino che sembra essere già scritto, lontano da quegli occhi che le hanno fatto battere il cuore. Anita è un personaggio di pancia, istintivo e vivo sotto ogni sua più piccola sfaccettatura che si presenta subito in grado di catturare l'attenzione del lettore, giocando sulla sua innata brama di sapere e conoscere, scoprire e giudicare.

« Anita fa un passo verso di lui. La mano di Daniel si alza all'istante, ma lei gli afferra il polso e gli si getta addosso con tutto il suo peso, lo sbilancia e finiscono entrambi contro il muro della stanza. La mano di Daniel è ancora stretta in quella di Anita, che adesso lo tiene abbracciato. Lui si lascia scivolare lungo la parete, lo sguardo fisso sulla finestra, fino a sedersi per terra, trascinando sul pavimento anche lei.. »

Laura Mercuri ci offre uno spaccato reale della quotidianità in grado di legare il lettore a doppio filo con la storia e le vicende dei singoli protagonisti; Anita, Daniele e Claudia ci accompagnano in scorci di vita che potremmo facilmente sentire nostri, immedesimarsi in questo romanzo è probabilmente la cosa più naturale del mondo. Motore centrare di Il solo modo per coprirsi di foglie è il cambiamento, quella forza silenziosa e distruttiva di cui ogni essere umano ha bisogno, prima o poi.
Rinunciarci significherebbe accontentarsi, vivere un'esistenza fatta di compromessi ed opprimenti silenzi che si mostreranno facilmente in grado di distruggere ogni cosa, in un fugace momento, come una miccia pronta ad esplodere, come un pugno sferrato con rabbia in pieno stomaco.
Quello che vi troverete a sfogliare è un romanzo che affronta il cambiamento da due punti di vista lontano, ma non troppo diversi: quello di Anita e Daniel che evidenzia la consapevolezza della gioventù. degli errori passati e il desiderio di porre fine ad un percorso di auto-distruzione; lo stesso percorso intrapreso da Claudia, donna matura e insoddisfatta, che dopo troppi anni di compromessi, di silenzi e parole taciute, riesce finalmente a guardare il suo riflesso privo di ogni patina, di ogni ombra, di ogni opprimente maschera che le impediva di respirare, di brillare, semplicemente di essere!

Ho scoperto Il solo modo per coprirsi di foglie e la sua autrice proprio grazie al Blogtour che si conclude oggi, organizzato con la casa editrice insieme ad altre colleghe blogger; una scoperta che si è rivelata sin da subito entusiastica ed emozionante. Laura, infatti, possiede quel raro talento letterario che permette di realizzare nero su bianco un quadro intimo ed intrigante che va ben oltre la semplice storia d'amore, donando al suo romanzo un ritmo continuo ed avvolgente in grado di condurre il lettore in un viaggio profondo e personale accompagnato, passo dopo passo, da un linguaggio diretto e confidenziale, indubbiamente credibile sotto ogni diverso punto di vista. Immedesimarsi nei suoi personaggi sarà inevitabile!

Cosa ne pensate, Lettori? Siete pronti a vivere le emozioni di Anita, Daniel e Claudia?
Lasciatemi le vostre impressioni a caldo nei commenti... e giovedì correte in libreria!


a Rafflecopter giveaway
Oooops... quasi dimenticavo! Avete ancora qualche ora di tempo per partecipare all'estrazione e vincere una copia cartacea del romanzo; cosa state aspettando?
Cristina

9 commenti:

  1. grazie per qyesto tour! mi è piaciuto tanto e spero di essere fortunato!
    ma la tappa di ieri non c'è?
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigi :)
      Ci sono stati imprevisti di connessione e la tappa di ieri è proprio questa di oggi!

      Elimina
  2. Bellissima recensione! Questo libro mi ha colpito fin da subito per l'argomento trattato. Questa prospettiva contrapposta dell'amore, da un lato l'amore appena sbocciato di Daniel e Anita,così profondo e passionale,e dall' altro l'amore ormai consumato di Claudia e suo marito,mi hanno molto incuriosito e spero di poter leggere presto questo libro per scoprire linterpretazione che ne dà l'autrice.

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa recensione ♡
    Sì percepisce da ogni parola quanto il romanzo ti sia piaciuto ;-) ovviamente ogni opinione è soggettiva per cui io non vedo l'ora di farmi una mia idea al riguardo!
    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google +: Rosy Palazzo
    Ho piacizzato le pagine richieste ;-)

    Condivisione:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=788467561304977&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità e complimenti a tutti voi bloggers coinvolti in questo blogtour ♡

    RispondiElimina
  4. Sono arrivata alla fine di questo blogtour curiosissima su questo libro, che a quanto pare è uno di quelli che lasciano il segno.
    Link di condivisione di questa tappa su Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=384035178605155&id=100009960271401&ref=
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  5. che bellissima recensione complimentissimi! ^___^

    RispondiElimina
  6. Ciao! La tua recensione mi ha incuriosita molto positivamente e spero di leggerlo presto e ancora meglio vincerlo!!!! La mia mail è marina.vernata@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Bellissimo questo blogtour e la recensio e mi è piaciuta davvero tanto spero di essere fortunata perché questo libro mi ha incuriosita moltissimo
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  8. Bellissima la tua tappa ♡
    Si vede che il romanzo ti è piaciuto, e questo non piò che farmi piacere...
    A me ha compito moltissimo proprio per i temi trattati, l'autrice ha saputo creare una storia d'amore unica, lo percepisco dai vari estratti che ho letto.
    Finalmente una storia diversa dalle altre ♡
    Partecipo molto volentieri al BlogTour e al Giveaway :)
    Ti elenco le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti con il nome: Elysa Pellino
    Seguo la pagina Facebook dell'autrice + quella della casa editrice sempre con lo stesso nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK:https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10208773480508124?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/809001355327209472
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/104143485217744156564/posts/HNYU9C4Sc21?sfc=true
    -Ho completato il form :)
    Grazie ♡

    RispondiElimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...