Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

AMAZON SI TINGE DI GIALLO

Buongiorno Lettori! 
In questo venerdì - che apre le porte all'ultimo fine settimana del mese - torno a parlare del genere letterario di cui proprio non posso fare a meno, ospitando due uscite editoriale targate Amazon Crossing. L'ultimo volo del corvo di Damien Boyd - uscito il 23 Maggio - è un giallo asciutto e tagliente che porta con sé torbidi segreti nascosti in una piccola e pacifica cittadina inglese e Livia Lone - dal 6 giugno disponibile in versione cartacea e digitale - un thriller che si dive tra Stati Uniti e Thailandia con un protagonista forte, controversa ed affascinante.

L'ULTIMO VOLO DEL CORVO di Damien Boyd
Prezzo: 7.99€ | Pagine: 172
Traduzione di Cristina Dei Agnoli
Acquista su Amazon
Disponibile su KindleUnlimited
Ogni scalatore sa che in parete un imprevisto può essere fatale.
Nick Dixon, ispettore della polizia di Burnham-on-Sea, cittadina affacciata sulle celebri scogliere del Somerset, da ex arrampicatore conosce bene questi rischi. Ma quando viene chiamato a indagare su un incidente mortale avvenuto durante una scalata, non può credere che il cadavere ai piedi della montagna sia proprio quello del suo vecchio amico e compagno di cordata Jake Fayter.
Alcuni indizi sono evidenti e Dixon capisce in fretta che questo caso non può essere archiviato come una tragica fatalità. 
Nella sua indagine, il detective si troverà a fare i conti con una zona d’ombra nella vita di Jake, e a scoprire insospettabili e misteriose trame nascoste tra gli incredibili paesaggi della costa inglese.


LIVIA LONE di Barry Eisler
Prezzo: 9.99€ | Pagine: 368
Traduzione di Cristina Volpi
Acquista su Amazon | Disponibile su KindleUnlimited
Livia Lone, giovane detective della polizia di Seattle specializzata in indagini su crimini sessuali e abusi sui minori, porta a termine ogni incarico col massimo impegno, cercando di assicurare alla giustizia i mostri a cui dà la caccia. E quando la giustizia fallisce, Livia non esita a vendicare personalmente le vittime. Ma Livia non è sempre stata Livia. Il suo vero nome è Labee, ed è nata sulle montagne thailandesi. Venduta da bambina insieme alla sorella minore Nason, approda in America dentro un container ed è più volte vittima di abusi. Ma dall’istante in cui perde le tracce della sorellina, l’unica cosa che le permette di rimanere in vita è la determinazione a ritrovarla. Quando una nuova pista riaccende le sue speranze, a Livia non basta più essere un agente, e nemmeno una giustiziera. Dovrà rivivere gli orrori del passato per arrivare a scoprire una cospirazione di inimmaginabile crudeltà, fatta di trafficanti internazionali, bande criminali, suprematisti bianchi e legami con il potere politico.

Nessun commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top