Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

POST-IT D'AUTORE #7


Buongiorno Lettori! 
Dopo due settimane di pausa, torna la rubrica dedicata alle citazioni che oggi ospita quella che, dopo la lettura, è indubbiamente la mia passione più grande capace di sfociare facilmente in una piccolissima e vaghissima ossessione. Sto parlando di SERIE TV che per la sottoscritta significa seguire la programmazione inglese/americana e divorare quanti più spoilers possibili :)

Non sto qui a dirvi quali e quante serietv ho attualmente nel mio palmares - che sia benedetta l'applicazione TV SHOW TIME perchè senza vagherei nella selva più oscura... altroché Dante! - ma ho deciso ugualmente di fare un piccolo gioco con voi: di seguito, infatti, troverete 3 citazioni di altrettante serie che amo alla follia ( piccolo aiutino nascosto ) con una infinitesimale descrizione; cosa dovete fare? Indovinarle e testare la vostra passione telefilmica :)
Ah, quasi dimenticavo... lasciatemi un commento con le vostre serie preferite che un piccolo spazio a disposizione - un po' come il dolce a fine pasto - lo trovo sempre!


« Per quello che vale, sono sempre stato un cinico senza speranza. 
Tutti quanti mi hanno chiesto di credere in qualcosa, nella famiglia, negli dei, nei re, in me stesso... 
Sono stato tentato di farlo, ma ho visto dove porta credere in qualcosa. 
E così ho detto "no, grazie, non mi interessa". Tuttavia, eccomi qui. Adesso io credo in te... »

Per questa non è una serie televisiva. Per me questa è LA serie televisiva per eccellenza! 
Capace di rendere giustizia - pur allontanandosene per ovvi motivi nell'ultima stagione - dall'omonima versione cartacea, pullula di attori di elevato spessore e di personaggi capace di dare colore, temperamento, intensità ed ironia ad una lavoro a mio avviso semplicemente perfetto.

« Perché non mi ricordo di lei?
Sono questioni private.
John rimane qua.
Sono affari di famiglia!
Appunto per questo rimane! »

Irresistibile. Irriverente. Imperdibile. 
E potrei continuare all'infinito perchè questa serie televisiva ha tutto, ma proprio tutto! 
Vive di un'eredità importante che passa tra pagine e pellicole cinematografica che, in questo caso, viene interamente riscritta grazie a due attori che si completano a vicenda. E' una serie tipicamente british, qualità che si percepisce in ogni suo più piccolo frammento... partendo proprio da quella voce, sì, quella voce protagonista che rappresenta sogno e delizia di moltissime fanciulle. Della mia, sicuramente!

« Gli occhi più dolci sono quelli che hanno pianto più lacrime. 
I sorrisi più belli nascondono i segreti più profondi. 
I cuori più nobili hanno subito le peggiori ferite! »

Non lasciatevi incantare dalle parole perchè questa serie è tutt'altro che romantica.
Ogni stagione conclude una storia che sarete costretti a divorare senza pause.
Ogni stagione racconta fatti realmente accaduti giocando perfettamente con le paure di ogni essere umano, con i silenzi, con le fobie. Per non menzionare il cast che, in parte, si rinnova ogni anno, ma che porta anche la firma costante di nomi che non dimenticherete facilmente... così come non dimenticherete i personaggi che magari arriveranno a popolare i vostri sogni... o dovrei dire incubi?  Beh, se proprio non riuscite a venirne a capo, io vi suggerirei di alzare il volume e di giocare con il vostro nome.

Io ho fatto la mia parte.. ora tocca a voi, Lettori!
Quali sono le vostre serie-tv preferite? Preferite seguirle in lingua originale o attendere la loro versione tricolore?

Nessun commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top